La scadenza è uno tra gli strumenti di trading più importanti che riguardano le opzioni binarie. Tale elemento, se usato nel miglior dei modi e con determinata sapienza può portare ad avere un incremento dei guadagni non indifferente; attraverso il trading a 60 secondi ad esempio, è possibile ottenere un aumento dei profitti molto più elevati rispetto alle altre strategie in quanto più la scadenza è breve più il guadagno è assicurato, considerando la velocità nel fare il trading.

In sostanza possiamo affermare che la scadenza è un elemento fondamentale per le opzioni binarie, necessaria ad incrementare velocemente i propri profitti. In questa guida vogliamo evidenziare alcuni degli aspetti più importanti del trading a 60 secondi.

Vincere è facile, ma il rischio di perdere c'è sempre!

Il trading 60 secondi riguarda una particolare strategia legata al trading binario, le quali prevedono una scadenza di soli 60 secondi; tale strategia si basa prettamente sull'andamento dei prezzi Up e Down e rappresenta, come accennato, una delle strategie più redditizie ma che richiede una certa esperienza del settore. Infatti, per guadagnare davvero con una strategia 60 seconds, bisogna far riferimento a broker esperti e di qualità molto alta in quanto un solo secondo potrebbe davvero cambiare il tutto e fare la differenza, per questo è necessario affidare il tutto a broker efficienti, affidabili e di qualità.

E' chiaro che la previsione va eseguita molto velocemente, così come determinare l'ammontare dell'investimento, visto che l'arco temporale è davvero breve. Nonostante questo, è bene precisare che le opzioni binarie a 60 secondi permettono un guadagno dell'ammontare investito che varia dai 70 ai 75%, una cifra davvero sorprendente che fanno di questa tecnica una delle più convenienti, considerando anche una caratteristica molto vantaggiosa, ossia i guadagni che possono essere illimitati, ovviamente a seconda del periodo del mercato e alle predisposizioni del trader.

Non c'è alcun dubbio quindi, il trading 60 secondi con le opzioni binarie a breve termine rappresentano l'investimento finanziario più conveniente ma anche più rischioso; una strategia particolarmente seguita e ricercata dagli internauti in questi ultimi anni.

Strumenti utili da non sottovalutare

Vediamo assieme alcuni degli strumenti che potrebbero essere indispensabili ai neo-trader che decidono di sfruttare la strategia dei 60 secondi per aumentare il capitale investito.

Al primo posto ovviamente c'è la scelta di un broker, il quale dovrà essere in primis esperto, ma anche di qualità, molto affidabile e decisamente efficiente, questo perchè così come si può incrementare il 75% dell'investimento, si può anche perdere il 100% dell'ammontare investito.


Un conto demo per opzioni binarie come quello proposto da Option Fair è praticamente necessario ed indispensabile, in quanto è uno strumento con i quale si fa trading; per aprirlo basta contattare il broker di fiducia o quello che riteniamo risponda alle nostre esigenze e ovviamente serve una somma minima pari a 200 euro.

Indispensabile conoscere quali sono le strategie migliori per le opzioni binarie per riuscire ad incrementare il proprio investimento.
L'informazione è praticamente alla base di tutto, è bene quindi leggere ed informarsi bene riguardo le analisi tecniche giornaliere del settore.

60 secondi... per diventare ricco!

Il trading a 60 secondi rappresenta un arma molto potente con cui fare soldi, ma allo stesso tempo rappresentano un arma potente per perdere tutto il capitale investito, dipende tutto dalla bravura del broker, dalla strategia utilizzata e se la strada intrapresa dal trader è quella giusta, indovinando quindi la direzione di mercato del particolare asset, che sia un'azione, una valuta o una materia prima o indice, l'incremento economico ci sarà sicuramente!

Opzioni binarie 60 secondi: alcuni errori da evitare

Conoscere le tecniche giuste permette di commettere meno errori possibili ed abbassare così la percentuale del rischio di perdita dell'investimento; di seguito alcuni degli errori più comuni e da evitare assolutamente:

  • Entrare nel mondo del trading ed iniziare il trading binario senza conoscere alcun tipo di strategia.
  • Nessuna o mala informazione sulle notizie economiche e l'andamento momentaneo del mercato.
  • Nessun tipo di conoscenza sull'analisi tecnica.
  • Immediata apertura di un conto reale e account demo non creato o non disponibile.

Tali errori sopracitati possono portare davvero ad un partenza sbagliata nel cammino di coloro che desiderano investire con profitto; inoltre, i quattro punti possono davvero essere i più importanti per iniziare al meglio l'avventura e perché no, diventare un abile trader 60 secondi, aumentando in modo esponenziale il proprio investimento. 

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

Demo trading: scegli le piattaforme di simulazione!

piattaforme di demo trading visualizzate su desktop e mobile

Il più delle volte noi italiani abbiamo necessità di provare un servizio prima di utilizzarlo a pieno: basta aprire un account demo per il trading.