In questo articolo vorrei parlarvi di una tecnica di trading sulle opzioni binarie con scadenza 30 secondi molto efficace. Per questa tecnica verranno utilizzati semplicemente i grafici tick e i grafici a candele con un timeframe di 30 secondi. Gli indicatori che ci serviranno saranno 3 medie mobili di colore diverso che verranno posizionate sul grafico a candele. La media mobile a 3 periodi sarà di colore blu , quella a 5 periodi di colore fuxia, quella a 14 periodi di colore rosso.

Spiegazione la strategia

Questi sono i due grafici che ci serviranno, a sinistra abbiamo quello a candele con un timeframe di 30 secondi, e a destra quello tick.

Illustrazione e esempio seguendo determinati asset e la demo

La media mobile a 14 periodi ci servirà per capire se dobbiamo investire al rialzo o al ribasso. Essendo il grafico tick molto veloce, molte volte non riusciamo a distinguere la direzione. Se il prezzo si trova sotto la media a 14 periodi investiremo al ribasso e se si trova sopra la media a 14 periodi investiremo al rialzo.

A cosa ci servono la media a 3 e a 5 periodi? Come assicurarsi un buon guadagno con queste scadenze?

Queste due medie servono per capire l’inversione di tendenza, ossia quando avvengono gli incroci avviene un’inversione. Se la media blu a 3 periodi si trova sotto a quella fuxia ci sarà un’inversione al ribasso. Se la media blu a 3 periodi si trova sopra a quella fuxia a 5 periodi avremo un’inversione al rialzo.

Quando entrare a mercato? Utilizza la tua piattaforma con intelligenza e non ascoltare troppo i Forum di settore

Possiamo entrare a mercato dopo che sarà avvenuta l’inversione e il prezzo si troverà sopra o sotto la media mobile a 14 periodi. 

Più specificatamente entreremo al ribasso dopo l’inversione ribassista e quando il prezzo sarà sceso sotto la media a 14 periodi. 

Immagine d'esempio usata nell'articolo Opzioni Binarie 30 secondi: un approfondimento sulla tecnica

Entreremo al rialzo dopo l’inversione rialzista e quando il prezzo sarà sopra la media a 14 periodi. Mentre il grafico tick più veloce ci confermerà la direzione.  

Immagine d'esempio usata nell'articolo Opzioni Binarie 30 secondi: un approfondimento sulla tecnica

Molte volte avviene che tutte e tre le medie s’incrocino, quello è un segnale molto forte. Le medie devono essere ordinate così: Per un investimento al rialzo la media blu si deve trovare sopra la fuxia e la fuxia sopra la rossa, mentre, per un investimento al ribasso, la media blu si deve trovare sotto la fuxia e la fuxia sotto la rossa.

Vediamo subito un video sulla configurazione dei grafici.

Adesso vediamo come è possibile applicare la tecnica in totale sicurezza.

Possibilmente applicate la tecnica la mattina dalle ore 8.30 alle 11.30 perché i grafici sono migliori. Negli orari pomeridiani e possibile applicarla dalle ore 15.00 alle 17.30.  

Quali broker concedono gli investimenti a questa scadenza?

Per riuscire offrire delle opzioni binarie a 30 secondi, i broker, devono essere dotati di una specifica piattaforma di trading che le consenta. Quindi, per farlo è indispensabile che la piattaforma sia altamente reattiva alle aperture dell’ordine, in quanto, se la scadenza è di solamente 30 secondi, il suddetto tempo di apertura, cioè il lasso di tempo che si svolge fra il momento in cui i trader chiedono di aprire l’ordine e l’esecuzione reale dell’ordine stesso deve essere piuttosto breve, anzi dovrebbe essere sotto al secondo.

Da ciò è chiaro che non è possibile per tutti i broker di opzioni binarie offrire come scadenza soli 30 secondi e, anzi, sono veramente pochissimi quelli che possono. Questi ultimi, quando lo fanno, non le offrono per ogni asset ma soltanto per poche coppie forex. I payout per tale tipo di scadenza tanto breve, inoltre, sono maggiormente bassi rispetto alle opzioni binarie standard, in quanto, con le strategie giuste può risultare più facile chiudere un trade in the money. Questa è la motivazione per la quale, spesso, capita di fare investimenti 30 secondi e di ottenere una serie lunga di risultati in guadagno. Vediamo, quindi, alcuni dei broker che fanno investire a 30 secondi:

  • 24option: che è un broker molto conosciuto ed è stato il primo fra tutti gli altri broker ad inserire le opzioni binarie a 30 secondi. Esso può vantare di possedere la regolamentazione CySEC ed anche l’autorizzazione della CONSOB; entrambe necessarie per operare in sicurezza e garantire il deposito dei clienti. Il broker concede un importo minimo per la singola operazione di 25 euro;
  • Optionfair: il quale opera sulla piattaforma Tech Financial ed offre un importo minimo per la singola operazione di soli 10 €. Ciò rappresenta un grande punto che va a favore di questo broker in quanto, diversi utenti non amano investire a 30 secondi importi di 25 euro ma preferiscono degli importi inferiori.

Articolo a Cura di Sonia Salerno
Sito: http://www.opzionibinarie60secondi.it  

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

Banca Sella online: opinioni e guida completa per fare trading

Immagine usata nell'articolo Banca Sella online: opinioni e guida completa per fare trading

L’home banking è una realtà che si sta consolidando in Italia, nonostante le iniziali diffidenze e l’ampio gap generazionale che vede gli anziani sempre più legati al tradizionali sportello e le nuove generazioni digitali.