Si possono davvero acquistare titoli azionari online? In effetti la risposta è sì, visto che numerosi intermediari oggi offrono ai propri clienti diverse modalità per investire i propri capitali, compresa la possibilità di comprare titoli azionari, dalla borsa italiana e a volte anche dal mercato dei titoli di altri Stati. Le modalità di acquisto sono semplici, serve però avere una certa conoscenza del settore per quanto riguarda i titoli da prediligere.

Comprare azioni su eToro

Non è difficile capire come comprare le azioni su eToro; questa piattaforma offre ai propri clienti tante e diverse modalità di speculazione, a partire dal trading online con gli strumenti derivati, per arrivare al social trading e anche alla compravendita di titoli azionari. In pratica il cliente registrato deve versare il capitale che desidera investire, per poi utilizzarlo nei diversi strumenti finanziari disponibili, azioni comprese. È sufficiente attivare il proprio account su eToro, versare del capitale e selezionare all’interno della piattaforma il mercato borsistico. Chiaramente si possono acquistare i titoli evidenziati all’interno della piattaforma, che sono però più o meno tutti quelli disponibili sulla borsa italiana. La piattaforma si preoccuperà anche di conservare i titoli azionari, che potranno in un secondo momento essere venduti. Come avviene per molte altre piattaforme, le attività su eToro sono molto semplici da svolgere, del resto si tratta di uno strumento creato per essere sfruttato non solo da trader esperti, ma anche da soggetti alle prime armi.

Come scegliere un titolo azionario

Se acquistare azioni su eToro è un’attività molto semplice, vi è comunque una parte difficile, ossia scegliere tra i tanti titoli quelli più promettenti, che acquistandoli potranno permettere di ottenere una certa remunerazione. Sono vari i metodi che consentono di vagliare il mercato azionario alla ricerca delle speculazioni più interessanti; esistono anche metodologie che riguardano l’analisi tecnica dei mercati, osservando alcuni indicatori particolarmente utili per valutare il mercato in divenire. Molti investitori, oltre a ragionare sugli indicatori disponibili verificando i grafici delle quotazioni, valutano anche le caratteristiche della singola società quotata in borsa.

directasim trading bancamalatestiana

Ci sono infatti elementi che permettono di far ben sperare sull’aumento delle quotazioni di un’azione. Alcuni sono intrinseci alla società che emette i titoli: spesso una società innovativa, in espansione, che investe molto e ottiene utili di un certo peso è apprezzata dagli investitori, che quindi acquistano i suoi titoli. Ci sono poi elementi estrinseci, che riguardano la borsa in genere, o anche il mercato di cui una società fa parte.

Non solo compravendita

Se molti investitori preferiscono acquistare titoli azionari, su eToro o con altri strumenti, è vero però che altri amano invece speculare in un altro modo. Stiamo parlando del trading con gli strumenti derivati, un tipo di investimento a rischio molto elevato, apprezzato da chi spera in remunerazioni veloci, che avvengono nell’arco della singola giornata. Si può investire con i derivati in qualsiasi mercato, anche nei titoli azionari o negli indici di borsa. Il mercato reale rimane come sottostante, ma non viene toccato dalle speculazioni, le quali si concentrano esclusivamente sull’andamento delle quotazioni: in salita o in discesa.

Quanto costa un’azione


Un titolo azionario ha un valore che viene quotidianamente negoziato in borsa. Più la richiesta è alta da parte degli acquirenti e più rapidamente cresce la quotazione, a volte anche nell’arco di ore, a volte solo con il trascorrere dei giorni o dei mesi. Chiaramente ogni giorno si hanno delle fluttuazioni, in salita o in discesa. Quando si decide di acquistare un titolo azionario è importante considerare anche che il broker cui ci si rivolge applicherà una commissione alla singola operazione; solitamente si tratta di una quota calcolata in percentuale sulla cifra spesa. All’atto pratico quindi l’acquisto di un titolo azionario si effettua spendendo una cifra maggiore rispetto al valore effettivo di mercato.

 

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group