Cominciamo a fare sul serio: se volete andare a scuola di trading, qui trovate pane per i vostri denti! Diventare investitori di successo significa capire quali sono le peculiarità di questa attività, e andare a cercare dei “maestri” che possano fare una scuola di trading da cui prendere spunto per ottenere guadagni nel più breve tempo possibile.

Chi è un trader di successo? Scopriamo di più su questa professione e capiamo come fare a diventare un buon investitore

Se vuoi prendere lezioni e andare a scuola di trading, devi conoscere innanzitutto la figura dell'investitore. Per guadagnare, il trader di successo deve capire quali sono le strategie più funzionali, anche basandovi sulle vostre effettive capacità economiche.

Ma attenzione, perchè dobbiamo distinguere fra investitore “classico” e trader. Andando infatti a capire le potenzialità di una attività apparentemente sottovalutata, può acquistarla a poco e farla fruttare grazie alle proprie capacità e alla visione.

Per diventare un trader di successo, bisogna essere in possesso di un patrimonio iniziale notevole. I traders invece sono operatori finanziari che si pongono sul mercato andando ad effettuare compravendite di titoli e altri strumenti, per il tempo necessario ad ottenere un profitto. Se vuoi approfondisci con la lettura di questo articolo dedicato alle principali piattaforme usate dai professionisti che possono essere per i principianti una sorta di scuola di trading.

Imparare a fare trading e diventare un professionista: come fare scuola di trading? Quali tecniche adottare? Non serve essere i migliori

Ecco dunque che ognuno può andare alla scuola di trading che più si confà alle proprie attitudini. 

Tutto quello che deve conoscere è l'analisi tecnica: questa è la formazione che deve ottenere, andando così a capire come giocare in anticipo sulle evoluzioni dei prezzi del mercato su cui decide di investire, facendo esperienza sul pregresso.

Approfondimento didattico: chi sono i principali operatori di trading del passato? Amplia la tua conoscenza per ridurre il rischio in caso di investimento

Le operazioni di trading si sono sviluppate fin dalla fine del XIX secolo: basti pensare a D.W. Gann, e alle sue documentazioni relative al successo di circa 270 operazioni di trading effettuate nel 1909 a Wall Street, che hanno portato i trader a decuplicare il capitale in meno di un mese.

Più recentemente, personaggi che hanno fatto scuola per quanto riguarda le operazioni di investimento “mordi e fuggi” sono stati Joe Ross, a cui va il merito di aver individuato la tecnica dell'uncino, e Harry Williams, grande operatore sul mercato dei Futures.

Tra i più grandi di sempre, coloro i quali in effetti possono insegnarci qualcosa (se abbiamo la voglia di concentrarci sulla loro storia) sono Bruce KovnerPaul Tudor Jones, Ed SeykotaMichael Marcus e Richard Dennis

a scuola di trading

A scuola di trading: lo stile è un elemento più che necessario 

Dopo aver parlato dei profili più importanti nella storia di questa disciplina, cerchiamo di capire le diverse possibilità, strategie e soprattutto gli stili legati all'on-line trading. Trovare il proprio stile per operare sui mercati è sicuramente la parte più complicata.

I consigli degli altri professionisti possono portare a confusione, per non parlare dei broker che cercano di indirizzarvi sui prodotti più interessanti... per loro.

Per prima cosa, cercate bene di capire il vostro stile operativo in base alle seguenti possibilità:

  • trading di posizione, uno stile che sebbene abbia un basso rischio non vanta un ottimo rendimento;
  • scalping, una tecnica con un rischio molto elevato ma allo stesso tempo il rendimento sarà alto a sua volta
  • day trading, uno stile con un buon rischio ed un rendimento medio

In base alle vostre competenze, ed al patrimonio iniziale da investire, potete scegliere uno di questi stili: per non buttarvi subito in un campo minato, potete iniziare con operazioni virtuali e sessioni di paper trading.

Se siete soltanto ai primi giorni di scuola per imparare a fare trading, vi consigliamo dunque di partire con un basso profilo e affrontare uno stile di posizione, per poter coprire nel tempo gli errori iniziali.

Scuole private, video corsi, Grafici e Webinar in Italia per il Trading Forex e le materie prime, le opzioni binarie e le obbligazioni. Vediamo qual è la tendenza che ruota attorno a questi elementi formativi 

demo trading1

Abbiamo selezionato per voi alcune realtà online (e non) che si occupano di formazione in ambito Trading. Cercheremo di illustrarne i punti di forza e le opportunità che derivano da queste "scuole". Si tratta di privati che offrono la propria formazione dietro pagamento di quote e/o di iscrizioni.

Se vuoi iniziare a dare uno sguardo a dei pdf e/o dei video dai un'occhiata alla sezione di 24Option. Clicca sull'immagine qui a sinistra.

Scuola di Trading.it

All'interno di questa piattaforma di scuola di trading avrete la possibilità di comprendere a pieno alcuni elementi base (e non) relativi al mondo del trading online. Potrete frequentare i vari corsi (con i relativi esami). Molto interessante la sezione "Pillole", in cui vengono raccolte delle guide introduttive agli argomenti trattati nei corsi. Se vuoi hai la possibilità di procedere con l'iscrizione direttamente online.

Trading School.it

Si identifica come una delle più rinomate realtà del nostro Paese, consacrata com'è alla formazione finanziaria. Si fonda su una selezione accurata del personale docente, offrendo dunque dei percorsi formativi di alto livello. Tutti i corsi proposti sono aggiornati in maniera costante. La varietà e l'eterogeneità della scuola permette a chiunque di organizzare il proprio percorso ipotetico.

Corsi Trading Principianti

Su questa piattaforma avrete la possibilità di scegliere tra un Corso Base, uno Intermedio e uno Avanzato. Ognuno presenta un grado differente di difficoltà, con un programma specifico e particolareggiato. Leggi sul sito le testimonianze e fatti un'idea della professionalità di questo brand.

Corsi online di analisi tecnica

Una vera e propria miniera d'oro di informazioni. Soprattutto per chi inizia ed è alle prime armi, questa piattaforma si rileverà davvero preziosa. 

Trading Room Roma

Presentiamo una scuola di Roma, molto rinomata. Avrete la possibilità di confrontarvi con un team di trader di alto livello per tentare di migliorare le vostre competenze nel trading, facendo parte in maniera attiva di attività volte ad attivare le principali strategie di investimento oggi utilizzabili.  

Perché è così importante la giusta formazione nel mondo degli investimenti online

Operare nel mondo del trading, investire e addirittura provare a farlo diventare il proprio lavoro non è affatto una cosa semplice. Innanzitutto si tratta di un’attività che necessita di parecchio studio e di tantissima pratica. I modi per “imparare” a sfruttare gli innumerevoli strumenti e tecniche disponibili sono diversi, dal corso privato a quello gratuito implementato nelle varie piattaforme, fino ad arrivare agli ebook.

ebook per imparare ad operare con il trading

Acquisire le giuste competenze per operare in questo settore è indispensabile per riuscire non solo a guadagnare, ma anche a limitare le eventuali perdite e a capire, con l’aiuto anche dell’intuito, quale sia la tecnica da utilizzare e che risulta più in linea con le nostre esigenze. Con il trading si negozia attraverso il web, con l’intermediazione dei broker  che offrono agli utenti delle piattaforme su cui materialmente si procede all’acquisto o alla vendita di vari titoli finanziari. I broker guadagnano poi una percentuale sulle operazioni effettuate. Negli ultimi anni sono tantissime le persone che, convinte di poter in questo modo fare dei facili guadagni, si sono buttate nel mondo del trading senza alcuna competenza o studio alle spalle, scoprendo ben presto che questo è il miglior modo per veder fallire il proprio progetto con conseguenti perdite di denaro.

Come detto in precedenza, lo stesso canale web offre numerose possibilità di formazione didattica per i neofiti che desiderano approcciarsi per la prima volta al trading online. Tra le soluzioni più economiche, oltre al materiale messo a disposizione dalle piattaforme stesse, c’è quella degli ebook.

Quale scegliere? I testi sulle stock options vanno per la maggiore

La scelta in merito è davvero ampia, i costi sono altrettanto contenuti e spesso è possibile trovarli anche in forma gratuita, molti hanno come tematica uno strumento finanziario specifico oppure  sono destinati a fasce di lettori con preparazione diversa.

Per chi si approccia per la prima volta e vuole cominciare a capire qualcosa di più, è necessario un testo semplice e scritto con un linguaggio comprensibile e che non spaventi, vediamone alcuni:

  • “Il manuale del trader idiota” è il progetto editoriale di Paolo Serafini, una “trilogia” che fornisce un approccio semplice e immediato al mondo del trading, senza dare false speranze ai lettori piuttosto fornendo un metodo per ottenere piccoli e costanti guadagni. Il primo dei tre volumi tratta le nozioni base e fondamentali del trading, il secondo si concentra sulla parte più pratica con grafici e analisi dei pattern ed infine nel terzo si affronta anche il lato psicologico del trader soprattutto nel momento in cui affronta una perdita di denaro.
  • “Gli strumenti finanziari: obbligazioni, azioni e altri investimenti” a cura dei professionisti di Advise Only, azienda che si occupa di aiutare gli investitori nella gestione dei loro risparmi.  Si tratta più che altro di una guida-glossario che analizza i vari strumenti disponibili per effettuare gli investimenti, mettendone in luce potenziale e limiti.
  • “Il Trading online reso semplice” di Stefano Calicchio è una guida completa che introduce passo passo il futuro trader nel mondo delle strategie e del funzionamento del mercato finanziario, guidandolo nella scelta del migliore broker e anche offrendo gli spunti per imparare a gestire i rischi.

Gli ebook gratuiti

Anche la maggior parte delle piattaforme di trading offrono una sezione dedicata alla formazione, molto spesso sono disponibili diversi ebook scaricabili gratuitamente suddivisi per tematica, una risorsa in più da sfruttare e sempre disponibile per la consultazione.

Tra questi  suggeriamo quello di 24option dedicato alle opzioni binarie e scritto in modo semplice e accattivante, con il plus di incorporare all’interno una sorta di quiz con cui il trader può misurarsi per capire quanto è ferrato sui vari argomenti trattati.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

RSI nel trading: scopri in che modo e perché viene usato

rsi trading: immagine esemplificativa

L’RSI (Relative Strength Index - indice di forza relativa) è molto usato dagli analisti che vogliono investire nel trading, in special modo chi opera nel Forex, nel mercato dei futures e con i titoli di borsa.