Il sogno di qualsiasi appassionato di finanza o di un professionista di questo ambito è quello di riuscire a fare molti profitti e diventare talmente abile da ridurre al minimo le possibili perdite di denaro. L'avvento e la diffusione del trading on line si basa proprio su questo, cioè riuscire, per coloro che si avvicinano a questa materia complessa ma affascinante, a diventare capaci di ottenere e incrementare i profitti, riducendo gli investimenti negativi e quindi le perdite. Da qui anche l'importanza di utilizzare piattaforme online sicure e affidabili, come cTrader ad esempio.

Difatti, con la crescita esponenziale delle piattaforme di trading su internet, è diventato essenziale in questo ambito individuare quelle che offrono condizioni d'uso migliori, ma anche e soprattutto sicurezza e affidabilitá per la propria clientela. Ed oggi analizziamo in maniera approfondita la piattaforma cTrader e quali sono gli aspetti caratteristici di questa, rispetto alle altre presenti in tale ambito. Prima, tuttavia, spieghiamo in modo sintetico cosa sia il trading on line, per coloro che non lo conoscessero o avessero poca dimestichezza col settore finanziario.

Il trading online rappresenta un'attivitá di compravendita di prodotti finanziari, tra cui vi possono essere titoli di Stato, azioni, valute nazionali e naturalmente anche materie prime (come ad esempio petrolio, gas, oro e rame), che si effettua su mercati specifici, col supporto indispensabile di piattaforme online (come puó essere appunto cTrader), denominate broker. Ciascun utente (chiamato trader), che sia una societá, un semplice appassionato o un professionista, puó effettuare queste operazioni finanziarie utilizzando i piú comuni dispositivi elettronici.

Il trading on line consente di eseguire tali operazioni di acquisto o vendita di uno o piú prodotti nel corso di una giornata e da qui poter tentare di ottenere dei profitti. Essendo un'attivitá di natura speculativa, tuttavia, si potrebbe incorrere anche in perdite di denaro. Comunque, fondamentale è l'uso di piattaforme che siano affidabili, riconosciute da enti regolatori nazionali ed europei, semplici e funzionali da utilizzare e che consentano di fare analisi di mercato ed acquisire esperienza (magari con operazioni simulate utilizzando denaro finto). 

La piattaforma da trading per esperti e principianti, detta cTrader, sta diventando sempre più celebre nel mondo del trading che, ad oggi, è in costante evoluzione. Di questa continua crescita, la piattaforma presa in esame è uno degli esempi più chiari. Ma perchè scegliere di affidarsi a cTrader invece che ad altre piattaforme? Vediamo insieme cosa la distingue da tutte le altre disponibili in commercio.

Come prima cosa si possono individuare tutta una serie di tratti distintivi; primo fra questi c’è il fatto di far sentire la persona che ne sta usufruendo, a diretto contatto con il mercato: si tratta di un vantaggio che genera una notevole differenza per i trader che operano direttamente sui mercati, soprattutto per quelli che si pongono con un approccio al trading online fortemente speculativo. Infatti, se una persona decide di fare un’attenta analisi prima di compiere la scelta della piattaforma che riesce maggiormente a soddisfare le sue necessità, noterà immediatamente quanto la piattaforma cTrader sia più semplice, più pratica ma, soprattutto, molto più trasparente rispetto alle altre piattaforme di trading online a disposizione. cTrader offe menù intuitivi, movimenti pratici e semplici, inoltre essa si adatta sia a trader esperti che a quelli ancora alle prime armi. Se si entra più nel dettaglio ci sono poi degli aspetti che non è possibile dimenticare di prendere in considerazione e che rendono cTrader unica rispetto alle altre piattaforme conosciute. Vediamo insieme quali sono. 

Gli aspetti vincenti di cTrader: scalping e stop loss a portate di click

  • Dinamismo e personalizzazione: cTrader è dotata di un software molto leggero e questo rende l’utilizzo della piattaforma estremamente pratico, dinamico e veloce. Ci sono a disposizione dell’utente moltissimi indicatori, nonchè la possibilità di personalizzare ed anche adattare l’interfaccia grafica alle esigenze personali e al proprio stile di trading. Inoltre, la piattaforma, mette a disposizione dei time frame che non sono comuni a tutte le altre. Parlando poi di praticità, si può aggiungere che ogni processo di personalizzazione è decisamente intuitivo e rapido, nonchè molto fluido durante l’utilizzo. Insomma questa è sicuramente una piattaforma adatta anche a chi è alle prime armi e sta affrontando le prime esperienze con il trading.
  • Il contatto con il mercato: questa è una delle principali caratteristiche che hanno reso la piattaforma cTrading così tanto famosa ed in così poco tempo. Infatti tramite questa piattaforma si ha di certo la possibilità di percepire la profondità del mercato. Il tutto avviene grazie agli strumenti che ci sono a disposizione e ai grafici con cui, praticamente, è possibile osservare il mercato quasi dal vivo ed interagire direttamente con i fornitori di liquidità, escludendo di conseguenza ogni intervento di Dealing Desk effettuato, solitamente, nelle altre piattaforme dal broker. Questa caratteristica, conferisce una grande trasparenza che le altre piattaforme invece non concedono al trader. Questo, dà quindi l’idea di un broker sicuro e di investimenti senza il rischio di truffe e noie simili.
  • Una gestione degli ordini rapida ed intuitiva: si tratta di una delle piattaforme di trading online fra le più veloci ed intuitive nell’esecuzione e nella gestione degli ordini, i quali possono essere modificati direttamente dal grafico dell’asset sul quale l’utente ha deciso di operare. Con estrema agilità potrete raddoppiare, chiudere o aprire in reverse le vostre posizioni sia dal grafico, in maniera diretta, che dalla categoria “positions”; in questo modo cTrader diventa la piattaforma ideale per gli amanti dello scalping. Inoltre, la presenza dei due strumenti “Advanced Stop Loss” e  “Advanced Take Profit”, facilita di gran lunga la gestione delle uscite parziali, sia in profitto che in perdita, senza la necessaria presenza del trader o dell’aiuto di altre piattaforme.
  • Trading automatico e indicatori personalizzati: questa piattaforma propone numerose e varie possibilità anche per quanto riguarda il trading automatico. Infatti, essa offre la possibilità di lavorare con una serie di determinati algoritmi, utili per automatizzare la strategia, ma anche per personalizzare i propri indicatori. Tutto questo è reso possibile attraverso l’utilizzo della funzione cAlgo.

I Broker che supportano la piattaforma

Trading on line in sicurezza con cTrader

Ricapitolando, abbiamo analizzato i punti di forza di questa piattaforma di trading online scoprendo l’esistenza di un software estremamente leggero, del tutto versatile, molto stabile, completamente rapido e dinamico, inoltre, al contrario delle altre piattaforme la cTrader si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di computer. Anche l’installazione è veramente semplice e veloce, esattamente come l’usabilità garantita.

Ovviamente, però, per sfruttare al meglio tutte le potenzialità di questa piattaforma rivoluzionaria, non potete esimervi dall’avere a disposizione l’esperienza di un ottimo broker. Ce ne sono molti che si schierano a supporto della piattaforma cTrader; vediamo insieme quali sono i migliori.

  • Pepperstone: è un broker molto specializzato nel trading forex, la sua sede di trova a Melbourne, in Australia. Il broker opera mediante la licenza rilasciata dall’ASIC, cioè l’Australian Securities and Investment Commission;
  • FxPro: fondato nel 2006, accoglie oggi clienti in ben 150 paesi;
  • IcMarkets: anche questo autorizzato dall’ASIC, rappresenta un’ottima scelta per i trader;
  • Fibogroup: 

ctrader

  • RoboForex: è un broker europeo, stavolta la licenza appartiene alla CySEC, la Commissione di Cipro per Titoli e Cambi;
  • OctaFx: anche se non è molto conosciuto in Italia è un ottimo broker fondato nel 2011 nelle isole caraibiche Grenadine;
  • FxPig: è stato lanciato in Nuova Zelanda nel 2009 e si distingue per il suo ottimo servizio di assistenza clienti;
  • Tradeview Forex: fondato nel 2004, incentra la sua attività sulla formazione e sulla vendita di strumenti per il trading;
  • Kawase: si tratta di una giovane società, di origini giapponesi, nata nel 2010;

Divisa Capital: viene fondata nel 2008 e accoglie un forte numero di clienti nel mondo. Non dimenticare che per diventare un Guru in questo settore c'è molto da studiare.

Come ottenere un conto demo

Per poter ottenere un conto demo gratuito sulla piattaforma cTrader occorre affidarsi al broker Kimura Trading.
Per conto demo, per chi fosse alle prime armi, si intende un conto di prova che utilizza denaro virtuale, senza che vi sia, dunque, un reale investimento in denaro e di conseguenza delle reali perdite.
Con la demo, però, è possibile fare trading alle stesse condizioni di un conto reale, riuscendo quindi a testare ogni aspetto e ogni funzionalità di cui ti abbiamo parlato relative alla piattaforma cTrader.
Per poter ottenere un conto demo occorre:

  • Andare sul sito di Kimura Trading
  • Fare click su “Prova la DEMO
  • Compilare il modulo che appare con i propri dati reali (in particolare: assicurati che il tuo numero di telefono sia corretto perché grazie a questo avrai tutta l’assistenza necessaria)
  • Attendere l’e-mail con conferma e credenziali di accesso
  • Fare il login e iniziare ad utilizzare cTrader

Fare il login su cTrader è abbastanza intuitivo ma per evitare dubbi ecco una piccola guida:

  • Vai sul sito di Kimura Trading
  • Clicca con il tasto sinistro sulla voce “accesso Kimura Trader Web”
  • Una volta apertasi la pagina di Log In inserire la propria e-mail e la propria password
  • Clicca su “Login” ed ecco che avrai accesso alla piattaforma

Se invece vuoi sapere, dopo aver studiato grafico ed oscillatori, come aprire la tua operazione di trading e quindi come aprire e chiudere una posizione nella piattaforma cTrader, ecco una breve guida:

  • Spostati con il cursore sulla parte alta del grafico
  • In base a quanto deciso, clicca sui tasto “buy” (compra) o “sell” (vendi)
  • Per chiudere la posizione, spostati con il cursore sulla posizione aperta e fai doppio click con il tasto sinistro e poi cliccate sul simbolo C per chiudere la posizione in questione

Dopo aver aperto un’operazione, sia che sia al rialzo sia che sia al ribasso, allora potrete procedere ad impostare stop e target, così come un ordine pendente e tanto altro, il tutto grazie ad una sola piattaforma: cTrader!

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

Trading ETF: ecco come fare a guadagnare con le giuste strategie!

trading etf

Vuoi iniziare ad investire ma ancora stai iniziando a muovere i primi passi nel trading online? Uno strumento che può fare al caso tuo è sicuramente l'Exchange Traded Fund, ovvero ciò che per gli esperti viene definito come Trading in ETF.