Negli ultimi anni, con la diffusione di internet e di vari dispositivi elettronici (dai computer agli smartphones), abbiamo assistito ad una crescita del cosiddetto trading online. Questo è, in pratica, la compravendita di diversi prodotti finanziari attraverso internet e tali dispositivi elettronici su alcuni mercati. Queste operazioni si effettuano col tramite di piattaforme online, chiamate broker. Al centro di tali operazioni vi sono compravendite, tra le altre cose, di azioni, titoli di Stato, materie prime e valute

Nel settore del trading online, ormai, vi sono diverse piattaforme o broker a disposizione e attraverso cui operare. Andiamo a conoscere meglio, ad esempio, quella di Kimura Trading, cerchiamo di conoscerne i punti di forza e di debolezza e quali siano le sue caratteristiche peculiari. Ricordiamo, comunque, che il trading online si basa su investimenti e speculazioni finanziarie e quindi suscettibili di far realizzare sia profitti che perdite, per coloro che vi operano.

Cos'è Kimura Trading

Operativo dal Febbraio 2017 e con sede nell’isola di Malta, Kimura Trading è un broker regolamentato dalla MFSA (Malta Financial Services Authority, cioè l'autorità di controllo maltese sui servizi finanziari). Pertanto, risulta autorizzato ad operare anche nel territorio dell’Unione Europea ed offre servizi di intermediazione di natura finanziaria appunto alla propria clientela comunitaria. 

I servizi offerti da questo broker maltese

Le operazioni che si possono svolgere attraverso Kimura Trading sono quelle relative al CFD di Forex (in pratica, il mercato delle valute), azioni, materie prime, criptovalute e indici di Borsa. Come si può notare, i servizi sono davvero diversificati e nei mercati di trading online più importanti. Esso poi può operare attraverso tre piattaforme diverse: web, collegandosi al suo sito da qualsiasi browser; desktop, inserendo il programma sul proprio computer; App mobile, al momento disponibile soltanto per dispositivi con sistema Android.

Come poter operare su questa piattaforma

Prima di iniziare le attività vere e proprie con Kimura Trading, è possibile operare con un conto demo gratuito, che permette di prendere dimestichezza con la piattaforma e le modalità operative dei diversi mercati. Questa tipologia di conto, che non utilizza denaro vero, consente ai principianti di acquisire esperienza e conoscenza del settore, di strategie applicabili e del broker stesso. La sua apertura è semplice, basta compilare un modulo online presente sul sito e si otterranno le credenziali per operare sulle piattaforme

A parte il conto demo Kimura Trading, se ne possono aprire altre tre tipologie: conto retail, conto professionale e conto aziendale. Essi si diversificano per genere di operatore o di investitore a cui sono rivolti, quindi da quelli generici ai professionisti, passando anche per le aziende ed eventuali clienti istituzionali. Ciascun conto Kimura Trading poi presenta caratteristiche peculiari e tipologia di operazioni specifiche.

Deposito minimo e commissioni di Kimura Trading

kimura trading

Per quanto riguarda il deposito minimo, questo broker non impone nessuna quota minima di denaro e questo lo rende vantaggioso rispetto ad altri, che tendono invece a richiedere tra i 100 ed i 250 Euro circa. Medesimo discorso si ha per le commissioni. Infatti, Kimura Trading non applica alcun tipo di costo sia a livello di prelievo che di deposito, qualsiasi sia il sistema scelto ed utilizzato dall’operatore. Inoltre, anche le commissioni di negoziazione sono davvero minime.

software trading automatico

A tutto questo si aggiunge che l’apertura del conto, così come quello Demo, è del tutto gratuita. Unico elemento negativo è che la piattaforma di Kimura Trading non risulta molto chiara riguardo le condizioni di trading applicate. Altra caratteristica non molto positiva, riscontrata dagli operatori, è la ridotta praticità e facilità di uso della piattaforma, soprattutto per quei soggetti alle prime armi e con scarsa dimestichezza nell’ambito del trading online.

Di conseguenza, Kimura Trading si presenta come un broker sicuro ed affidabile, in cui vi sono pochi o nessun vincolo per quanto riguarda deposito minimo e commissioni, anche se in alcune parti risulta poca chiarezza. La piattaforma potrebbe essere migliorata e maggiormente funzionale, rispetto ad altre della concorrenza e questo la rende meno competitiva, soprattutto riguardo agli operatori principianti.  

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

Omessa dichiarazione dei redditi da attività di trading

immagine per articolo su omessa dichiarazione dei redditi

Il trading online è un’attività speculativa e di investimento in costante ascesa che comporta delle perdite, ma anche dei guadagni; tuttavia ciò che si guadagna online con il trading è sottoposto a regime fiscale.